Cosa vedere a Siviglia

Siviglia Ristorante Piazza di Spagna | Miglioriofferteonline.it

Siviglia e’ una delle città più a sud della Spagna che, grazie alla sua posizione geografica, si caratterizza per un clima molto caldo d’estate e piacevolmente mite nei mesi invernali. C’è molto da vedere a Siviglia, quando l’ho visitata era fine gennaio e la temperatura era sempre superiore ai 20 gradi, anche di sera. Proprio perche’ e subito a nord del Marocco e la temperatura d’estate e’ molto elevata, e’ pertanto consigliato visitare la citta’ evitando i mesi piu’ caldi.

Gli spazi molto ampi e con moltissimo verde sia nei parchi, ad esempio quello vicino a Piazza di Spagna (Parco di Maria Luisa), ma anche nei balconi delle case, nelle piccole stradine  e nelle belle piazze che si trovano nel centro storico della città. Quello che colpisce di Siviglia è sicuramente la pulizia, sia nel centro storico, ma anche sul lungo fiume e nella periferia tutto è molto pulito ed ordinato. Il sabato mattina, un pò ovunque puliscono le strade e lavano i marciapiedi, rafforzando quell’idea generale di ordine e pulizia.

In sintesi Sevilla, come la chiamano gli spagnoli, è una città che esprime tutta la vivacità dei locali notturni, dei giovani che passano le serate in compagnia a bere all’aperto. La sensazione è quella di vivacità e sicurezza al tempo stesso, un ambiente a misura d’uomo e ideale anche per le famiglie.

Per decidere cosa vedere a Siviglia non c’è che l’imbarazzo della scelta in quanto la città offre davvero molte opportunità sia per gli amanti dell’arte, della natura, dello sport, dello shopping e, non ultimo, per gli appassionati di cibo e vino. Per decidere a Siviglia cosa vedere dobbiamo prima di tutto sapere cosa ci interessa, quanto tempo abbiamo a disposizione e quanto voglia abbiamo di camminare.

Nella mia esperienza di due giorni ho deciso di vedere di tutto un pò, ossia di farmi una idea della città nel suo insieme, con il poco tempo che avevo a disposizione. Ecco le cose che mi hanno maggiormente colpito:

Cosa vedere a Siviglia in citta’

Nel centro storico c’è moltissimo da vedere e da camminare…, in due giorni diciamo che si possono agevolmente superare i 50.000 passi. Una valida alternativa è quella di utilizzare, almeno per gli spostamenti più lunghi, una delle tante soluzioni disponibili di sharing di monopattini elettrici e scooter elettrici. L’accesso per l’utilizzo è molto agevole, basta scaricare la app tramite il QR che si trova sui monopattini, registrarsi, abbinare la carta di credito e si può utilizzare subito il mezzo. I monopattini si possono trovare e lasciare a piacimento in qualsiasi punto della città. Ecco cosa vedere a Siviglia:

Piazza di Spagna

La definirei come la struttura piu’ imponente ed impressionante della città, di una bellezza unica. La piazza è molto grande e circoandata su tre lati dalla maesosa struttura. Si trovano artisti di strada che suonano il trombone o ballano il flamenco. In tutto il perimetro ci sono invitanti sedute dove fermarsi a rilassarsi e prendere il sole, ascoltando la musica di sottofondo.

Parco di Maria Luisa

Lasciandosi alle spalle Piazza di Spagna, si entra, quasi senza accorgersi in un parco che stupisce per la sua bellezza e naturalezza. L’idea iniziale era di vederlo solo da fuori, ma poi la curiosità ha prevalso e all’interno ogni angolo era una scoperta. Molto belli e impressionanti gli alberi delle liane, con dimensioni davvero imponenti.

Parasol

E’ una struttura architettonica moderna che si inserisce slendidamente nel contesto in cui è stata costruita e che contiene al suo interno anche un museo archeologico. Come dice il suo stesso nome, si tratta di un ombrellone gigantesco costruito in una piazza della città e caratterizzato da forme armoniche molto belle. Esiste la possiblità di salire e percorere tutta la struttura dall’alto in un sentiero guidato, aperto anche di sera, fino alle 23.00. Per l’acquisto dei biglietti (5 euro) c’è sempre molta coda per cui è consigliabile acquistarlo online. Piacevole anche il locale dove è possibile fermarsi per un aperitivo, gustandosi una bella vista panoramica sulla struttura.

Reales Alcazares

Struttura tipica araba. Anche quì la coda all’ingresso purtroppo è molto lunga, sopratutto nei week end; si consiglia pertanto di visitarla durante la settimana quando c’è meno coda. Per questo mi sono limitato a visitare i bei giardini adiacenti al punto di uscita della visita guidata all’interno.

Cattedrale e Torre Giralda

Si estende con tutta la sua imponenza nel pieno centro storico della città. Molto bella la torre Giralda, con i suoi 96 metri di altezza da cui si può ammirare tutta la città. Purtroppo la torre non e’ mai aperta di sera, neanche nel periodo estivo.

Università

L’universita’ di Siviglia è tra le piu’ rinomate e conosciute della Spagna. L’edificio che la ospita può essere visitato almeno in parte anche al suo interno. Imponente la vista notturna con tutto il perimetro della struttura splendidamente illuminato.

Plaza de Toros de la Maestranza

Che si sia a favore o a torto della Corrida, come evento, è sicuramente interessante visitare la struttura che ospita la corrida che a Siviglia è proprio lungo il fiume. Interessanti e curiosi i molti negozi della zona che vendono oggetti legati al mondo della corrida, sia prodotti originali che souvenir per i turisti.

Torre de Oro

Bellissima torre adiacente al ponte di Triana e di Isabella II.

Spettacoli e attrazioni, a Siviglia cosa vedere

  • Ballo del flamenco: Innumerevoli le possibilità di vedere uno spettacolo di canto e ballo del Flamenco. L’atmosfera è unica al punto tale che ci si immerge pienamente nel contesto.
  • Tour sul fiume Guadalquivir : Ci sono varie soluzioni possibili tra le più economiche e le più costose. Io ho scelto la proposta “Siviglia: crociera in yacht lungo il Guadalquivir” di Getyourguide.com di cui mi sono ritenuto pienamente soddisfatto. Due ora di navigazione lungo il fiume, gustandosi piatti tipici e vini locali, in compagnia di una ottima musica spagnola.
Siviglia Tour in Yoacht | Miglioriofferteonline.it
  • Giro in carrozza: Non l’ho provato di persona, ma in tutto il centro storico è possibile fare un giro in bellissime carrozze a cavalli.

Da vedere nei dintorni

Attorno a Siviglia c’è molto da vedere:

  • Gibilterra: a circa 200 km in auto è raggiungibile la nota colonia inglese. La strada offre panoramici unici.
  • Cordoba: può essere visitata in giornata con una trasferta in treno di un’ora circa.

Dove mangiare a Siviglia

Che la Spagna e Siviglia siano terre rinomate per la cucina lo si sa, ma girando per la citta’ te ne accorgi anche dalle proposte di street food che si trovano un po’ ovunque: olive in tutte le sue forme, frutta secca, jamon iberico, torroni e dolci di marzapane. L’esperienza diretta di dove mangiare a Siviglia la ho avuta in questi locali:

Ristorante libanese El Rincon de Beirut

Per gli appassionati di cucina araba, un buon ristorante libanese è sicuramente una esperienza interessante. In questo locale, dove abbiamo pranzato piacevolmente all’esterno, di fronte all’Universita’, viene proposta un’ampia varietà di piatti tipici a un prezzo più che invitante. La scelta è ricaduta su un piatto degustazione per due persone che comprendeva un pò tutto, davvero speciale!

Siviglia Ristorante El Rincon de Beirut | Miglioriofferteonline.it

Bar T de Triana

Alla ricerca della più famosa zuppa spagnola, il gazspacho, piatto freddo a base di pomodoro e altre verdure fresche crude, siamo arrivati al Bar T de Triana, proprio sul lungofiume, nel quartiere che da il nome al locale stesso. In questo locale, contrariamente a quanto si trova abitualmente, quì il gazpacho viene proposto come un aperitivo / bevanda e non come un piatto della cucina. Ideale quindi da assaporare prima di un pranzo o una cena spagnola.

Ristorante La Montanera

Pur essendo in centro, vicino al quartiere di Triana, arrivando in questo ristorante ti rendi subito conto che è frequentato e apprezzato prevalentemente da gente del posto. All’entrata notiamo da subito tantissima gente al banco che si gustava antipasti e bevande di tutti i tipi, in poco tempo i numerosi tavoli in sala si sono riempiti. Il menù è vastissimo, ben 16 pagine dove si può trovare davvero tutto quello che si può desiderare. Le portate sono prevalentemente di pesce, ma c’è anche con una ottima proposta di carne.

Dove dormire a Siviglia:

Scegliere dove dormire a Siviglia è facile, la proposta è molto ampia e per tutte le tasche. Una delle strutture sicuramente molto interessanti, sopratutto per il rapporto qualità / prezzo è l’HOTEL CATALONIA GIRALDA, un quattro stelle che recentemente è stato completamente ristrutturato. La struttura, moderna, pulita e funzionale, offre una serie di servizi al top, ovvero:

  • Parcheggio esterno per auto
  • Piscina riscaldata all’interno, in open space fronte “bar”
  • Colazione fornitissima ed abbondante per soddisfare le esigenze di chiunque, anche dei più esigenti
  • Camera moderna e funzionale, con doccia e zona lavabo a vista camera

All’hotel si arriva comodamente dall’aeroporto via bus (20 min a piedi dalla fermata) o via taxi, con costo fisso di 30 euro circa.

Ulteriori informazioni su dove mangiare a Siviglia e dove dormire a Siviglia si possono trovare sul sito Migliori Offerte Online, nella pagina dedicata a Siviglia nella sezione Viaggi e Turismo.